Articoli taggati come ‘preghiera’

Gesù salì su di un alto monte a pregare.

newgesu_che_prega
20 febbraio 2016

I monti sono come indici puntati verso il cielo, verso il mistero di Dio e la sua salvezza, raccontano che la vita è un ascendere silenzioso e tenace verso più luce, più orizzonti, più cielo. Gesù sale per pregare. La preghiera è mettersi in viaggio: destinazione Tabor, un battesimo di luce e di silenzio; destinazione futuro, un futuro più buono; approdo è il cuore di luce di Dio. Mentre pregava il suo volto cambiò di aspetto. Pregare trasforma. Pregare cambia il cuore, tu diventi ciò che contempli, ciò che ascolti, ciò che ami, Colui che preghi: è nel contatto con […]

Continua

Udienza generale del Papa 20-1-2016

Papa Francesco - Udienza generale
23 gennaio 2016

Cari fratelli e sorelle, buongiorno! Abbiamo ascoltato il testo biblico chiamati ad annunziare a tutti le opere meravigliose di Dio, che quest’anno guida la riflessione nella Settimana di Preghiera per l’unità dei cristiani, che va dal 18 al 25 gennaio: questa settimana. Tale brano della Prima Lettera di san Pietro è stato scelto da un gruppo ecumenico della Lettonia, incaricato dal Consiglio Ecumenico delle Chiese e dal Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani. Al centro della cattedrale luterana di Riga vi è un fonte battesimale che risale al XII secolo, al tempo in cui la Lettonia fu evangelizzata da san […]

Continua

Stiamo attenti a noi stessi

State attenti a voi stessi
28 novembre 2015

Nella prima lettura di oggi, Gerusalemme sarà ribattezzata Signore nostra giustizia, cioè il Signore è riuscito a infondere in noi la giustizia.  Ed è una buona notizia che voglio raccontarvi oggi, mentre vediamo nel mondo e nella Chiesa le macerie che si accumulano: davvero manca la giustizia. Il clamore mediatico suscitato dall’ennesimo scandalo Vaticano (uscito fuori esattamente perché il Papa venuto dai confini del mondo vi ha messo mano con dolcezza e fermezza) ci lascia turbati: proprio coloro che dovrebbero brillare come modelli ed esempio, spesso, sono come quei farisei e quegli scribi accusati da Gesù, qualche domenica fa, di divorare le case delle […]

Continua

Riflessione sulla preghiera

pregare
12 novembre 2015

Ma perché pregare sempre? Non perché la risposta tarda, ma perché la risposta è infinita. Perché Dio è un dono che non ha termine, mai finito. E poi per riaprire i sentieri. Se non lo percorri spesso, il sentiero che conduce alla casa dell’amico si coprirà di rovi. Vanno sempre riaperti i sentieri del Dio amico. Ma come si fa a pregare sempre? A lavorare, incontrare persone, studiare, dormire e nello stesso tempo pregare? Innanzitutto pregare non significa recitare preghiere, ma sentire che la nostra vita è immersa in Dio, che siamo circondati da un mare d’amore e non ce […]

Continua

Lo Spirito Santo è sempre infinitamente oltre

Spirito Santo
21 maggio 2015

Senza lo Spirito del Signore la Parola di Dio è una lettera morta, roba da archeologi. La Liturgia diviene una sterile cerimonia. La preghiera si fa pensiero della terra. Manca di ogni trascendenza. La Chiesa si trasforma in una istituzione priva di significato. Il ministero ordinato manca di quella grazia efficace operatrice di conversione e di salvezza. Il cristiano è una maschera senz’anima. Anche Cristo senza lo Spirito che lo vivifica nei cuori diviene un reperto da museo. Tutte le nostre chiese prive di Lui divengono sarcofagi di una redenzione inutile. Lo Spirito è la verità e la grazia sempre […]

Continua

Lasciamo che lo Spirito ci spinga nel deserto

Quaresima
19 febbraio 2015

Via le maschere, adesso. Quelle di Carnevale, ma soprattutto quelle che indossiamo sempre. Inizia la Quaresima, il tempo che ogni anno ci viene donato per tornare all’essenziale, per tornare a noi stessi, per fare in modo che l’anima ci raggiunga, per incontrare Dio. Lo desideriamo, certo, ma sappiamo bene quanto sia difficile conservare la fede, fare del vangelo il metro di giudizio della nostra vita, restare in intimità con noi stessi. Il problema non è mangiare il prosciutto di venerdì, o mettere da parte dei soldi per le missioni, né fare le facce da mortificati, ma vivificare la nostra fede. […]

Continua

Sintesi del messaggio del Papa per la giornata mondiale per la pace 2015

Papa Francesco. Preghiera mondiale per la pace 2015
8 gennaio 2015

(in forma di preghiera) Perché siano riconosciute e rispettate la dignità, libertà e autonomia dell’uomo e, alla luce della Parola di Dio, possiamo considerare tutti gli uomini “non più schiavi, ma fratelli”, preghiamo. Perché il diritto di ogni persona, lavoratori e lavoratrici, anche minori, asserviti nei diversi settori, a livello formale e informale, molti migranti, persone costrette a prostituirsi, le schiave e gli schiavi sessuali, le donne forzate a sposarsi, quelle vendute in vista del matrimonio, quanti sono fatti oggetto di traffico per l’espianto di organi, per essere arruolati come soldati, per l’accattonaggio, per attività illegali come la produzione o vendita di stupefacenti, o per forme mascherate di adozione internazionale, tutti coloro che vengono rapiti […]

Continua

Preghiera e servizio nello Spirito

Preghiera
12 dicembre 2014

Nella seconda lettura di oggi, Paolo rivolge ai cristiani di Tessalonica di Macedonia (l’odierna Salonicco in Grecia) tre esortazioni generali, che riguardano rispettivamente la gioia, la preghiera e il ringraziamento. Questi tre aspetti sono le colonne portanti dell’avvento del Signore. Paolo invita i tessalonicesi alla gioia siate sempre lieti (v. 16) e li esorta a far sì che questa gioia non venga mai meno. Con la gioia deve andare di pari passo una preghiera continua pregate ininterrottamente(v. 17). Infine raccomanda loro il ringraziamento in ogni cosa (v. 18). In secondo luogo l’apostolo focalizza la sua attenzione sulle manifestazioni carismatiche della chiesa. Egli si esprime con due imperativi: Non […]

Continua

Lo Spirito intercede per noi

Spirito Santo
16 luglio 2014

Lo Spirito Santo, artefice delle opere di Dio, è il Maestro della preghiera (CCC 2735). Una costatazione dovrebbe innanzi tutto sorprenderci. Quando lodiamo Dio o gli rendiamo grazie per i suoi benefici in generale, noi non ci preoccupiamo affatto di sapere se la nostra preghiera gli è gradita. Invece abbiamo la pretesa di vedere il risultato della nostra domanda. Qual è, dunque, l’immagine di Dio che motiva la nostra preghiera: un mezzo di cui servirci oppure il Padre del Signore nostro Gesù Cristo? (CCC 2736) Siamo convinti che “nemmeno sappiamo che cosa sia conveniente domandare” (Rm 8,26) Chiediamo a Dio “i […]

Continua

Preghiere di Speranza: Madre Teresa e Vescovo Van Thuan

madreTeresa-VescovoFrancoisXavier2
29 maggio 2013

Gesù, mio Signore. Eccomi qui, davanti a te. Come ogni mattina ti vengo a trovare, per stare con te, perché tu mi parli, mi incoraggi, mi dia la forza per questo giorno che nasce. Ieri mi sono stancata, in giro per le strade di questa città chiassosa. Abbiamo trovato un’altra persona ai bordi di una strada, un uomo, con le piaghe, nudo senza neanche più la forza di cacciare gli insetti dal suo corpo; all’ospedale non l’avrebbero accettata e allora lo abbiamo portato nella nostra casa, le sorelle lo hanno medicato e gli sono state vicino. È musulmano. Signore, ora sei qui davanti a me. E sei lo stesso […]

Continua