Articoli taggati come ‘gioia’

La ri-creazione o il gioco.

Gratuità
27 maggio 2016

Nei vv. 30-31, la Sapienza ricorda che l’essere architetto era per lei motivo di gioia. Rappresentava una ricreazione, un gioco. La radice del termine che descrive l’attività della Sapienza è la stessa da cui proviene il nome «Isacco», che in ebraico significa «egli ride». Il verbo può indicare insieme: gioco, riso danza, divertimento. La Sapienza gioca mentre Dio crea. E Dio crea avendo come architetto una Sapienza che gioca. Si è ispirato al gioco-ricreazione della Sapienza. Se questa Sapienza è la più importante di tutte le creature, la chiave di volta dell’universo, ciò significa che il gioco e il divertimento […]

Continua

Prendere sul serio la Parola, una volta tanto.

Pope Francis waves as he arrives at the Colosseum for the celebration of the Way of the Cross on Good Friday on March 29, 2013 in Rome. Pope Francis presided over his first Good Friday which will culminate in a torch-lit procession at Rome's Colosseum and prayers for peace in a Middle East "torn apart by injustice and conflicts".      AFP PHOTO / GABRIEL BOUYS
12 dicembre 2015

Ce lo ha dimostrato Francesco che è andato dalle sue pecore ferite in Africa, senza paura dei lupi, non temerario od arrogante ma consapevole della verità del Vangelo. A parlare di pace, di giustizia, di solidarietà a gente che vive nella paura perenne e nella povertà. Insomma: prendiamolo sul serio questo Natale. Se ci sarà un inutile regalo in meno, qualche decibel di emozione in meno, e qualche istante di autenticità in più, di anima, di verità, di compassione, allora anche questa follia che è il terrorismo ci avrà richiamato alle cose vere, autentiche. E quei valori che diciamo di […]

Continua

Preghiera e servizio nello Spirito

Preghiera
12 dicembre 2014

Nella seconda lettura di oggi, Paolo rivolge ai cristiani di Tessalonica di Macedonia (l’odierna Salonicco in Grecia) tre esortazioni generali, che riguardano rispettivamente la gioia, la preghiera e il ringraziamento. Questi tre aspetti sono le colonne portanti dell’avvento del Signore. Paolo invita i tessalonicesi alla gioia siate sempre lieti (v. 16) e li esorta a far sì che questa gioia non venga mai meno. Con la gioia deve andare di pari passo una preghiera continua pregate ininterrottamente(v. 17). Infine raccomanda loro il ringraziamento in ogni cosa (v. 18). In secondo luogo l’apostolo focalizza la sua attenzione sulle manifestazioni carismatiche della chiesa. Egli si esprime con due imperativi: Non […]

Continua

Synodos: cammino (odos) comune (syn)

pastorale famiglia
1 ottobre 2014

«La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù. Coloro che si lasciano salvare da Lui sono liberati dal peccato, dalla tristezza, dal vuoto interiore, dall’isolamento. Con Gesù Cristo sempre nasce e rinasce la gioia» (EG 1). Con queste parole di Papa Francesco preghiamo per le nostre famiglie che, come piccole chiese domestiche, sono chiamate a diventare vangelo vivo nella gioia che viene dalla presenza di Gesù in mezzo a loro. Ormai prossimi all’inizio del Sinodo sulle sfide pastorali della famiglia nel contesto dell’evangelizzazione, ci riuniamo ancora una volta in preghiera certi […]

Continua